VILLA DEI MISTERI - MASTROBERARDINO

276,29 €
234,85 € Risparmia 15%
Quantità


PayPal

TIPOLOGIA
REGIONE
CAMPANIA
FORMATO
cl 75
CORPO
CORPOSO

Il progetto Villa dei Misteri nasce nel 1996 quando la Soprintendenza Archeologica di Pompei conferisce all’Azienda Mastroberardino l’incarico di ripristinare la viticoltura nell’antica città di Pompei. Le indagini archeologiche, gli studi botanici e il rilevamento dei calchi delle radici, delle viti e dei relativi paletti di sostegno (che la
grande eruzione del 79 d.C. ha “immortalato” per sempre) hanno confermato la coltura vitivinicola anche all’interno della cinta muraria della città, nei giardini e negli orti che ornavano le case.

DENOMINAZIONE
Rosso Pompeiano IGT

VITIGNO
90% Piedirosso, 10% Sciascinoso

VIGNETO E TERRENO
Il suolo all’interno dell’area archeologica di Pompei è di tipo vulcanico, sciolto, ricco di elementi minerali e lapilli e ben drenato. L’esposizione è principalmente a Sud su un’altitudine di 50 m s.l.m. La densità d’impianto media è di 7.000 ceppi/ettaro e le piante hanno un’età di circa 15 anni con un sistema di impianto chiamato «vigna a palo», secondo le antiche tecniche colturali dei Romani.

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine ottobre, raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata e affinamento in barriques di rovere francese per un periodo di circa 12 mesi.

Azienda MASTROBERARDINO
Corpo CORPOSO
Annata 2001
Regione CAMPANIA
Denominazione IGT
Colore ROSSO
Formato cl 75
Vigneti 90% Piedirosso, 10% Sciascinoso
Abbinamenti Salumi e formaggi stagionati. Pasta con sughi a base di carne, funghi e tartufi. Carni rosse e cacciagione alla brace e carni dalle lunghe cotture.
Gradi 13,0°
CAMPANIA